Il Cerchio dei Nove: il nuovo romanzo di Annika Baldini

londra, setta, mistero, cerchio, rituale, libro, Amazon, romanzoNel nuovo romanzo di Annika Baldini torna la paleografa Jolanda Guerrieri.

Sembrava che finalmente la vita di Jolanda si fosse stabilizzata, e invece è insorta un’altra complicazione: suo nonno, a cui è legatissima, ha gravi problemi di salute e lei deve lasciare momentaneamente Londra per tornare in Italia a occuparsi di lui. Fin qui sembrerebbe ordinaria amministrazione… Ma stiamo parlando di Jolanda Guerrieri, quindi niente può essere “ordinario”!
Sono cambiate molte cose: adesso la protagonista non è più la solitaria ragazza Asperger che se ne stava tutta sola per evitare i contatti sociali: la sua variegata famiglia non ha un attimo di requie e lei deve farsi in quattro per cercare di gestire tutti… E tanto per cambiare si ritrova tra le mani un manoscritto medievale scritto in una lingua sconosciuta che nessuno ha mai decifrato. Finora.
Nel frattempo a Londra sta succedendo qualcosa di molto preoccupante: in un clima di paura e tensione per l’allerta terrorismo, una nuova, potente organizzazione di intelligence sta soppiantando quella gestita dalla famiglia Duncan. E come se non bastasse, una misteriosa setta rapisce persone che apparentemente hanno poco in comune tra loro, tenendole segregate in un inquietante edificio e sottoponendole a strani rituali.

 

L’incipit:

Londra

Le urla agghiaccianti di una ragazza riecheggiavano in una piccola stanza piena di veri e propri strumenti di tortura. La giovane era legata a una poltrona da dentista reclinata; chino su di lei un uomo con un camice chiazzato di sangue armeggiava nella sua bocca con una suturatrice meccanica.

Suvvia, non vorrai che dopo averti estratto tutti i denti ti lasci senza punti di sutura?” ridacchiò.

La ragazza, con la bocca dilatata a forza da uno strumento dentistico, urlò ancora, mentre il sangue schizzava dappertutto, inondando il lenzuolo bianco in cui era avvolta la parte superiore del suo corpo.

Con i punti ho finito” le spiegò, sempre con estrema tranquillità, l’uomo. “Ma il pezzo forte arriva adesso!” esclamò, togliendole il divaricatore per inserirle qualcosa in bocca. Subito dopo ricominciò a lavorare con la suturatrice.

Le urla divennero mugolii soffocati.

Ecco qua. Vuoi sapere cosa ti ho messo dentro?” continuò lui, suturando le labbra tra loro per impedirle di aprirle ed espellere l’oggetto. “È un nido. Sì, un nido. E la creatura che ti sta crescendo in bocca ben presto uscirà e si farà strada nella tua gola, per entrare nell’esofago e percorrere tutto il tuo a… a… aaa…”

L’uomo si era interrotto e aveva cominciato a fare strane smorfie.

La ragazza guardò spazientita verso l’alto.

L’aaaAAAATCIUM!” starnutì l’uomo.

STOOOP!” urlò qualcuno alle sue spalle mentre lui continuava a starnutire.

La ragazza si strappò di bocca l’impianto in silicone e sputò una boccata di liquido rosso.

Così non si può andare avanti!” esclamò esasperata. “Sarà la quinta volta che ripetiamo questa scena!”

Ma che ci posso fare se sono allergico?” piagnucolò il “dottore”, inanellando un’altra serie di starnuti.

Ma allergico a cosa?” domandò lei, ripulendosi alla bell’e meglio con della carta strappata da un rotolo da cucina che le aveva passato un’assistente della produzione.

Al trucco, tanto per cominciare!” rispose lui, prendendole di mano il rotolo per trarne un fazzoletto con cui soffiarsi il naso.

Ma se su di te usano solo prodotti anallergici!”

Ma su di te no! E a volte mi basta anche solo sentire il profumo di quella roba che ti danno in faccia perché si scateni una reazione!”

Pausa di venti minuti!” annunciò in quel mentre l’assistente, mentre i riflettori si spegnevano.

Senti, è possibile cambiare il prodotto che simula il sangue?” le chiese la ragazza. “Questa roba è dolce, il che significa che fa ingrassare!” le spiegò, con aria schifata.

Ma non lo devi mica bere!” replicò la donna, una cinquantenne con un culo immenso che straripava da un paio di jeans dilatati a dismisura.

Sì, ma un po’, inevitabilmente, lo ingoio!”

L’assistente sbuffò senza rispondere.

Il romanzo Il Cerchio dei Nove è in  esclusiva su Amazon!